COLAZIONE RICCA E COMPLETA PER UN BUONGIORNO ALLA BELLEZZA E ALLA SALUTE

COLAZIONI SCHEMApng

Il 2017 si è chiuso con un Nobel per la medicina alla "cronobiologia".

La cronobiologia è una branca della biologia che studia i fenomeni periodici (ciclici) negli organismi viventi e il loro adattamento ai relativi ritmi solare e lunare. Questi cicli sono noti come "ritmi biologici" o "orologio circadiano".

A parità di calorie assunte, l'effetto sull'ingrassamento è completamente diverso se tali calorie fanno parte della colazione fatta al risveglio o se sono spostate più avanti nella giornata. Iniziamo a tenere a mente che una caloria non è uguale a una caloria.Vi sono motivi diversi che giustificano questo apparente paradosso, sia legato all'orario dei picchi di alcuni ormoni, sia legato a un'interpretazione evolutiva della colazione.

NELLE PRIME ORE DELLA GIORNATA il nostro organismo è nelle mani di ormoni rivolti al CATABOLISMO, ovvero AL CONSUMO ENERGETICO piuttosto che all'accumulo.

NEL POMERIGGIO e alla SERA l'organismo è invece più propenso all'ACCUMULO, disponendo in maggior quantità di ormoni anabolici.

Calorie assune nelle ore serali verranno quindi più facilmente indirizzate verso l'accumulo.

Le nostre colazioni da gifter sono quindi abbondanti e complete e saranno il 40% di ciò che andremo a mangiare durante la giornata inviando un bel segnale di attivazione al nostro metabolismo.

ESEMPI DI COLAZIONE 

E’ buona abitudine iniziare la giornata con una  sferzata vitaminica di un buon frutto, o di una spremuta fresca. Che anzi è altamente consigliabile prima di incominciare la colazione vera e propria, in modo da stimolare la secrezione dei succhi gastrici, e attivare con rapidità la massima efficienza del sistema digerente.

BASE LIQUIDA

Può essere costituita da caffè, latte, “latte” di soja o di cereali, yogurt, tè, tisane, caffè d’orzo o altre bevande “dolci” (ma non dolcificate!).

PARTE DI CARBOIDRATI

Proveniente da cereali (fette di pane integrale, fette biscottate integrali, corn flakes integrali, fiocchi di cereali freschi o tostati, gallette di riso integrale soffiato, gallette di crusca, biscotti integrali, muesli base), che si può arricchire con miele e marmellata con o senza un velo di burro.

PARTE PROTEICA

  • un uovo
  • qualche crépes (da usare anche come supporto per miele o marmellata)
  • qualche fetta di prosciutto o di altro affettato
  • noci, nocciole, mandorle, pistacchi (eventualmente per arricchire il muesli)
  • un pezzo di formaggio (ricotta, caprino, Emmental, parmigiano)
  • qualche piccola striscia di salmone
  • un assaggio degli avanzi proteici della sera prima (pollo, pesce)
  • la dolce “giftella” (la cui ricetta è indicata nella lezione n.1 dietaGIFT modulo base)


Con il desiderio di diffondere "bellezza quale sinonimo di salute"

 Barbara Casalini