LA DATTERINA O CREMA DI DATTERI  dott.ssa Monica Greco

In una eventuale ricetta utilizzare lo stesso dosaggio indicato per lo zucchero.

La datterina è deliziosa per addolcire la colazione, da spalmare su una fetta di pane integrale o galletta.

Ingredienti:
• 10 datteri 
• una scodella di acqua calda 

Strumenti necessari
• Frullatore 

Procedimento 
• mettere a bagno i datteri (dopo averli privati del nocciolo) in acqua calda per 20 minuti 
• mettere i datteri nel frullatore e aggiungere qualche cucchiaio dell’acqua stessa dell’ammollo 
• frullare fino a ottenere una crema 
• conservare in contenitore di vetro con chiusura ermetica (si conserva per 4 giorni)
• può essere utilizzato come un dolcificante 



DADO VEGETALE

Di facile preparazione, da sostituire al dado industriale.

  • 200 gr di gambi di sedano a pezzettini
  • 250 gr di carote a pezzettini
  • 100 gr di cipolla a pezzettini
  • 100 gr di pomodori a pezzettini
  • 150 gr di zucchine
  • 1 spicchio di aglio 
  • 4 rametti di prezzemolo
  • 70 gr scarsi di sale integrale grosso 
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
Tritare insieme gli ingredienti: i gambi di sedano, le carote, la cipolla, i pomodori, le zucchine, l'aglio, il prezzemolo.
Aggiungere il sale grosso e cuocere il composto finché l'impasto risulta denso e abbastanza asciutto.
Una volta cotto omogeneizzare/frullare il tutto e aggiungere l'olio extravergine di oliva e amalgamarlo bene con il composto.
Data la ridotta quantità di sale (elemento essenziale per la conservazione) è consigliato conservare il dado vegetale in freezer negli stampi per il ghiaccio dentro un sacchetto per congelare gli alimenti per non metterlo a contatto con altri prodotti.

In frigorifero in un vasetto di vetro è buon consiglio ricoprire il composto con olio extravergine di oliva e consumarlo entro una settimana, data la ridotta quantità di sale.

CONSIGLI:
1 cucchiaino/ 1 cubetto di dado equivalgono a un dado industriale.
Per il brodo vegetale usare 1 cucchiaino colmo in 500 gr di acqua.